Tag: donne

“Visionaria. Io Coco Chanel”: la mia intervista

“Visionaria. Io, Coco Chanel”, il mio esordio come scrittrice, è uscito da circa un mese. Devo ammetterlo, essere diventata scrittrice, mi ha disorientato. Ho vissuto questo mese tra incredulità, orgoglio, paura e voglia di rimettermi in gioco. Passato un mese credo che sia arrivato il momento di parlarvi del mio romanzo. Ho pensato che il modo migliore per introdurvi nel mondo di “Visionaria. Io Coco Chanel” fosse rispondere alle domande che spesso mi vengono poste. Ecco la mia intervista. Come è nata l’idea di un libro su Coco Chanel? Prima di essere una giornalista e un redattore editoriale sono...

READ MORE “Visionaria. Io Coco Chanel”: la mia intervista

Misoginia: crimine d’odio in Inghilterra(Johnson dice no)

Misoginia: in Inghilterra la situazione è tesa. A  febbraio Sarah Everard, una giovane 33enne è stata rapita, violentata e uccisa da un agente di polizia che aveva attirato la giovane in una trappola la notte della sua scomparsa. Misoginia: dati allarmanti Le donne britanniche sono scese in strada con rabbia e dolore chiedendo che fosse fatto qualcosa per fermare l’inarrestabile ondata di violenza di genere. A distanza di mesi la situazione non è certo migliorata: dalla morte di Sarah Everard sono stati contati altri 77 femminicidi e qualche settimana fa il corpo della ventottenne Sabina Nessa è stato trovato senza...

READ MORE Misoginia: crimine d’odio in Inghilterra(Johnson dice no)

Elodie per Le Iene: “non voglio essere difesa, voglio essere compresa”

Elodie ha inaugurato con la grazia, l’eleganza e l’ironia che da sempre la contraddistingue, Le Iene al fianco di Nicola Savino e la Gialappa’s Band. Elodie esordisce in un’edizione completamente rinnovata de Le Iene, che vede al posto della storica presentatrice Alessia Marcuzzi, 10 grandissimi nomi del cinema, musica, sport… che si alternano nella conduzione dello show di Italia 1. In completo scuro giacca e cravatta, la cantante lancia servizi e risponde alle  battute di Savino. Poi, il cambio d’abito con un minidress rosso, introduce il momento più intimo e toccante di tutta la serata. Su un piedistallo al...

READ MORE Elodie per Le Iene: “non voglio essere difesa, voglio essere compresa”

#Tuttacolpamia: la campagna che dà voce alle donne abusate

 #Tuttacolpamia è la battaglia social  lanciata da Eretica che in poco tempo ha raccolto centinaia di testimonianze anonime di donne abusate. “Non hai urlato, credevo ti piacesse”, “Se non lo hai lasciato subito probabilmente ti piaceva”, “È il tuo fidanzato, quindi non è stupro”, “La colpa in fondo è mia perché non ho chiesto aiuto”.  Queste e tante altre sono le frasi che si leggono sulla pagina Facebook Abbatto i muri, promotrice dell’iniziativa. Storie di violenza accomunate dal senso di colpa Sebbene si tratti di storie completamente diverse per forme di violenza, età o contesti, hanno tutte in comune...

READ MORE #Tuttacolpamia: la campagna che dà voce alle donne abusate

Premio Nobel per la letteratura: le 16 donne vincitrici 

  Premio Nobel per la letteratura da Selma Lagerlöf  a Louise Glück  Il premio Nobel per la letteratura, considerato tra i più importanti e prestigiosi, è tra i primi 5 istituiti da Nobel stesso, e cioè per la pace, per la letteratura, per la chimica, per la fisiologia (o medicina) e per la fisica.Da Selma Lagerlöf  nel 1909 a Louise Glück nel 2020, il prestigioso premio svedese per la letteratura è stato assegnato a 16 donne: poetesse, scrittrici e narratrici che hanno conseguito l’onorificenza istituita dal testamento di Alfred Nobel nel 1896 e assegnata a partire dal 1901. Ecco quali...

READ MORE Premio Nobel per la letteratura: le 16 donne vincitrici 

Audre Lorde: “sono una poeta nera, lesbica, madre e guerriera”

Audre Lorde, poeta, militante e pensatrice, nasce il 18 febbraio 1934 ad Harlem, terza e ultima figlia di genitori originari dei Caraibi. Cresciuta ad Harlem, dimostra una precoce propensione per la lettura e la scrittura, nonostante alcuni problemi alla vista l’abbiano resa praticamente cieca fin da piccolina. Audre Lorde una outsider Il pregiudizio razziale è stato presente sin da subito nella sua vita, a partire dalla diffidenza che la madre stessa provava nei confronti delle persone con la pelle più scura della sua, figlie comprese. Fra i problemi con i genitori e una generale difficoltà di comunicazione, la poesia...

READ MORE Audre Lorde: “sono una poeta nera, lesbica, madre e guerriera”

Lee Price :il rapporto tra donne e cibo in dipinti che sembrano fotografie

Lee Price è una donna che dipinge le donne,autoritratti incredibilmente realistici dei momenti più intimi. Lee Price è l’autrice di dipinti dal realismo quasi fotografico ,che ritraggono donne che si abbandonano a scorpacciate segrete in diversi scenari intimi.  In realtà le donne ritratte sono ispirate a se stessa, sono quindi, nella maggior parte dei casi, degli autoritratti. Le sue opere affrontano le relazioni, a volte complicate, tra immagine corporea e cibo. Obiettivo delle opere realizzate è esplorare il complesso rapporto delle donne con il cibo, portando l’esperienza di chi, come l’artista, ha sofferto in passato di disturbi alimentari. “Ancora...

READ MORE Lee Price :il rapporto tra donne e cibo in dipinti che sembrano fotografie

Sorelle Mirabal:una giornata che nasce dal loro sacrificio

Sorelle Mirabal:a loro si dedica la Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne. Le sorelle Mirabal furono seviziate,violentate e uccise il 25 Novembre 1960 su ordine del dittatore Trujillo . Quell’episodio segnò la fine del regime dittatoriale nella Repubblica Dominicana. Il 17 dicembre 1999,l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha  ufficialmente dichiarato ,il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne. La dittatura di Trujillo e il rifiuto di Minerva Maribal Il dittatore Trujillo, governò la Repubblica Dominica per oltre trent’anni (dal 1930 al 1961) con metodi dittatoriali fino alla morte. La dittatura assicurò al paese un...

READ MORE Sorelle Mirabal:una giornata che nasce dal loro sacrificio

Cynthia Nixon: Be a lady,they said…

Cynthia Nixon elenca le d’indicazioni spesso contraddittorie che una donna riceve in una società ancora maschilista: «Sii pura. Sii zozza. Non essere troppo grassa. Non essere troppo magra. Non vuoi figli? Un giorno li vorrai» Lo hanno definito il nuovo manifesto del femminismo. Se non l’avete ancora visto dovreste guardarlo. Tutti dovremmo guardarlo. Sto parlando del video Be a lady, They said, Sii una signora, dicono, diretto da Paul McLean, e interpretato dall’attrice, regista, politica e attivista Cynthia Nixon, e tratto dalle parole di Camille Rainville e realizzato per il magazine Girls. Girls. Girls.  Cynthia Nixon e Sex and the City Cynthia Nixon,femminista...

READ MORE Cynthia Nixon: Be a lady,they said…