Category: Senza confini

Lee Price :il rapporto tra donne e cibo in dipinti che sembrano fotografie

Lee Price è una donna che dipinge le donne,autoritratti incredibilmente realistici dei momenti più intimi. Lee Price è l’autrice di dipinti dal realismo quasi fotografico ,che ritraggono donne che si abbandonano a scorpacciate segrete in diversi scenari intimi.  In realtà le donne ritratte sono ispirate a se stessa, sono quindi, nella maggior parte dei casi, degli autoritratti. Le sue opere...

Sorelle Mirabal:una giornata che nasce dal loro sacrificio

Sorelle Mirabal:a loro si dedica la Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne. Le sorelle Mirabal furono seviziate,violentate e uccise il 25 Novembre 1960 su ordine del dittatore Trujillo . Quell’episodio segnò la fine del regime dittatoriale nella Repubblica Dominicana. Il 17 dicembre 1999,l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha  ufficialmente dichiarato ,il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza...

Scarpe della Lidl:caro covid non ti conosco

Scarpe della Lidl :”Fino a esaurimento scorte”:basta questo slogan a farci dimenticare della pandemia in corso? Ho letto con sconcerto ed increduilità le code di persone che,infischiandosene completamente di divieti di assembramento e rischio covid, si accalcano per acquistare delle scarpe a dir poco orribili. Se non fosse attestato da opportuna documentazione fotografica,penserei ad un brutto scherzo. Il fatto Siamo...

Split: un gioco claustrofobico di personalità multiple

Split è ambientato a Filadelfia, dove, nel parcheggio di un fast food, Dennis (James McAvoy) rapisce tre studentesse in pieno giorno.Le ragazze vengono imprigionate in un luogo oscuro e opprimente.Qualche fiorellino giallo, l’unico tocco di colore presente, rende ancora più inquietante l’atmosfera. Le tre ragazze sono disorientate e spaventate dai repentini cambiamenti di Dennis . A distanza di pochi minuti, muta...

L’ultima mandrakata che non ci ha fatto ridere per niente

  L’ultima mandrakata di Gigi Proietti è stata quella di averci lasciato nel giorno del suo ottantesimo compleanno, il 2 novembre, il giorno dei morti. La parola “Mandrakata”, ormai entrata nel linguaggio comune  deve la sua origine a Mandrake, il personaggio reso noto da Gigi Proietti nel celebre film “Febbre da cavallo”, uscito nel 1976. Il termine Mandrakata “Mandrakata”è un...

Martin Eden:Il marinaio anarchico che voleva fare lo scrittore

Martin Eden  del  regista Pietro Marcello,è interpretato da un poliedrico Luca Marinelli. Il film  prende spunto da un classico della letteratura mondiale e si è aggiudicato  il David di Donatello 2020 per la miglior sceneggiatura non originale. London a Napoli Presentato alla 76esima edizione del  Festival di Venezia, il film è tratto dall’omonimo romanzo di Jack London, ambientato negli Stati...

The Affair :una relazione pericolosa che finisce in “discesa”

The Affair è la storia più vecchia e sentita del mondo. Un affascinante uomo di mezza età, Noha,padre di famiglia e marito apparentemente amorevole,  insoddisfatto della vita, viene vinto dall’irrefrenabile passione per una donna più giovane di lui. Per lei abbandona una moglie Helen e quattro figli. Insomma il classico clichè. Quel tradimento,però, non è semplicemente l’inizio della fortunata serie tv,...

Amanda Lear ,Salvador Dalì …e moglie

Amanda Lear icona senza tempo. Amanda Lear ,chiusa in una gabbia dorata con indosso una tuta stretch leopardata, nel 1977 cantava: «Voulez-vous un rendez-vous tomorrow?». Il  videoclip è diventato una delle immagini iconiche della discomusic anni ’70 e ’80. Personaggio camaleontico, Amanda Lear,diva dal look iper sensuale e fisico androgino, e dal timbro di voce spiccatamente rauco, quasi maschile, nel...